Sito di Interesse Comunitario Porto Pino

Sant'Anna Arresi (0)
  • Natura e Benessere
  • Masainas
  • Sant'Anna Arresi

Descrizione

L’affascinante area che vogliamo presentarvi è stata dichiarata Sito d’Interesse Comunitario per la sua indiscutibile bellezza e per la varietà di un ecosistema unico e ricco di specie animali e vegetali. Il Promontorio, dune e zona umida di Porto Pino si trova nella provincia di Carbonia Iglesias, lungo la costa sud-occidentale della Sardegna. Si estende per una superficie totale di 2.697 ettari e tocca i comuni di Sant’Anna Arresi, Teulada e Masainas.

porto-pino

L’area del SIC si sviluppa in questo modo:

  • a Nord si trova lo Stagno Baiocco e il Canale dell’Acqua Dolce
  • a Sud si affaccia verso il mare da Riu de S’Arena, abbracciando le bellissime spiagge di Porto Pineddu e di Porto Pino.

L’intera area ha sempre rappresentato un’importante fonte di sussistenza anche per le più antiche civiltà. I suoi habitat umidi permettevano la pesca nelle lagune, la caccia e la raccolta di piante, bacche e frutti. La dipendenza e il rispetto dell’uomo nei confronti di questo territorio è evidente anche oggi. L’estrazione del sale, realizzata in modo naturale sin da 3000 anni fa, è ancora attiva e portata avanti nel rispetto degli ecosistemi presenti.

stagno-porto-pino

I paesaggi che si possono ammirare in tale area sono diversi ma sempre bellissimi e fruibili in qualsiasi momento. La ricca vegetazione, particolarmente importante per il suo equilibrio, incornicia terra e cielo, mentre la presenza di una fauna talmente variegata da divenire di notevole importanza e di rilevanza internazionale. Le specie faunistiche segnalate nel sito sono 87 di cui 78 uccelli, 5 rettili, 2 anfibi, 1 invertebrato e 1 pesce. L’avifauna comprende 78 specie, di cui 25 (33%) elencate nell’Allegato I della Direttiva Uccelli (2009/147/CE), 21 (28%) elencate negli altri allegati della medesima Direttiva e 29 (39%) elencate in altre convenzioni internazionali escluse quelle già elencate nella Direttiva Uccelli. Il Sito rappresenta infatti un importante area di transito e/o di svernamento di numerosi uccelli migratori acquatici tra i quali si ricordano i fenicotteri, i cormorani, i fischioni, i mestoloni, i germani reali, le garzette, il falco pescatore, il martin pescatore, il cavaliere d’Italia, le cicogne, i gabbiani (reali e rosei), gli aironi (bianchi e cenerini), il piro piro boschereccio, i fratini e i chiurli. Anche questi incontri garantiscono ai visitatori un esperienza speciale, unica nel loro genere.

porto-pino-visitsulcis

Ambienti marini con fondali sabbiosi e rocciosi ospitano la Poseidonia Oceanica in grado di creare un habitat ideale per la riproduzione di molti organismi marini.

Caratteristica degli ambienti sabbiosi sono le dune di sabbia bianca risultato del tempo, del vento e degli altri agenti atmosferici passati e presenti sull’isola. La presenza persistente del ginepro coccolone rende il paesaggio ancora più fiero e romantico.

sic-porto-pino

La zona umida comprende gli stagni Maestrale, Porto Pino, e Foxi: da qui è possibile ammirare la bellezza di uccelli quali fenicotteri, cormorani, aironi e tantissime altre specie. L’area inoltre offre, per gli amanti della natura, escursioni, birdwhatching e gite didattiche per comprendere al meglio l’ecosistema e il territorio.

Un’altra peculiarità della zona è la presenza di una pineta di 82 ettari di Pino d’Aleppo autoctona, raro esempio in Sardegna di pineta a carattere spontaneo.

Il Promontorio, dune e zona umida di Porto Pino è tra le zone più apprezzate dai turisti, ma anche dagli stessi abitanti.

Nella zona marina, inoltre, le attività maggiormente praticate sono la vela latina, windsurf, kitesurf e canottaggio. In tutta l’area sono calendarizzate e organizzate anche altre attività di escursionismo come il trekking, le gite fotografiche, le passeggiate a cavallo o in bicicletta.

birdwatch-portopino

Queste vengono svolte con la massima attenzione e nel pieno rispetto dell’ambiente mantenendo l’ecosistema in perfetto equilibrio, seguendo alcune semplici ma fondamentali linee guida per la salvaguardia di questo territorio.

Grazie a tanta varietà e diversità, la zona di Porto Pino, è tra i paesaggi in grado di emozionare davvero, in ogni suo imprevedibile e sorprendente scorcio.

L’area è sempre visitabile e aperta al pubblico.

Tutte le informazioni

http://www.sicportopino.it

 

 

 

 

 


0 Recensioni
  • Posizione
  • Servizio
  • Prezzo
  • Qualità

Translate »