Castello di Acquafredda - Siliqua_Visit Sulcis_escursioni Sud Ovest Sardegna

Escursioni al Castello di Acquafredda

CASTELLO DI ACQUAFREDDA – IMMERSO NELLA NATURA, TRA STORIA, LEGGENDA E MITI

Il Castello di Acquafredda svetta a circa tre km dal centro abitato del paese di Siliqua. Le sue mura merlate dominano la valle dell’accesso al Sud Ovest della Sardegna.  La fortezza si erge sulla cima di un colle di origine lavica, la più spettacolare tra le emergenze vulcaniche della zona, la cui origine risale a circa 27 milioni di anni fa.  Monumento Naturale dal 1993, per via della sua importanza storica, culturale e ambientale, il sito è rinomato per le numerose specie floreali e faunistiche che vi hanno trovato dimora.

Il castello risale al XIII secolo. Concepito come fortezza militare, prestò la propria opera di protezione in più occasioni, al servizio prima del Giudicato di Cagliari poi del conte Ugolino Della Gherardesca, infine della Corona Aragonese.  Le vicende del conte Ugolino sono divenute celebri grazie ai profondi versi di Dante Alighieri nella Divina Commedia: «La bocca sollevò dal fiero pasto quel peccator…» che troviamo nel XXXIII canto della Cantica dell’Inferno.

Castello di Acquafredda - Siliqua_Visit Sulcis_escursioni Sud Ovest Sardegna

All’interno delle mura, al livello più basso, è situato un piccolo Borgo mentre risalendo il sentiero si incontrano i resti ben conservati della Torre Cisterna sino ad arrivare a quota 256 metri s.l.m. dove si impone maestoso il Mastio.

Grazie agli interventi di scavo e restauro, il Castello di Acquafredda è oggi visitabile e offre al turista la possibilità di apprezzare dal vivo l’insieme architettonico e di godere di un paesaggio impareggiabile che unisce l’interesse storico-culturale a quello naturalistico. L’area è una delle mete più interessanti del Sud Sardegna, porta del Sulcis Iglesiente, domina tutto il nostro Sud Ovest ed è una delle escursioni consigliatissime da chiunque voglia unire leggenda, storia e paesaggi mozzafiato.

Il sito può essere visitato tutti i giorni.

Il costo del biglietto è di 6 euro con visita guidata e di 4 euro senza la visita guidata, in quanto il sentiero è attrezzato con diversi pannelli informativi e fotografici, riduzione per ragazzi dai 6 ai 13 anni a 3,50 euro.

Nel periodo estivo la cooperativa Antarias, che gestisce i servizi al sito, propone a cadenza settimanale anche visite notturne con osservazioni astronomicheserate musicali, reading e altri eventi culturali.

Info: Antarias società cooperativa

Tel 3491564023 – 3497428014 – antarias@tiscali.it

Social: PAGINA FACEBOOK  INSTAGRAM

Pagina facebook ed instagram: castello di acquafredda

Visita il sito per maggiori informazioni: www.castellodiacquafredda.it

Lascia un commento