Il carnevale nel Sulcis Iglesiente - Visit Sulcis - Carbonia-Iglesias - 3 -

Il Carnevale in Sardegna e nel Sulcis Iglesiente

Sta arrivando il Carnevale a riscaldare le fredde serate passate
nelle vie del centro, che emoziona bambini e non solo

con suggestivi carri allegorici dai mille colori, coriandoli e stelle filanti, balli festosi e scherzi in piazza. Quest’anno il Carnevale comincerà il 24 Gennaio e finirà con il martedì grasso del 9 Febbraio per poi riprendere, ma solo per un giorno, domenica 14 Febbraio, giorno della Pentolaccia. Un clima di gioia che dura poche settimane, ma che spezza la monotonia dell’inverno e ci avvicina al più mite periodo pasquale.

Il carnevale nel Sulcis Iglesiente - Visit Sulcis - Carbonia-Iglesias

Il Carnevale in Sardegna ha antichissime origini religiose e popolari ed è celebrato in modo sentito dalla popolazione. In dialetto “Carrasegare”, significa “carne da tagliare”, presumibilmente in riferimento al rito del sacrificio di un animale e in ricordo della morte di Dioniso o Maimone, dio della vegetazione, sbranato dai titani.

Il carnevale nel Sulcis Iglesiente - Visit Sulcis - Carbonia-Iglesias - 2 -

Gli antichi festeggiamenti sardi hanno come filo conduttore di questo rito la fine e la rinascita, come nella vegetazione e nell’alternanza delle stagioni. I costumi e i ritmi inscenati nel Carnevale sardo rappresentano danze propiziatorie di uomini e donne vestiti di pelli, campanacci e maschere annerite di legno o sughero o con le corna, rappresentanti tori, cinghiali e cervi.

Anche nel Sulcis il Carnevale riprende tradizioni ancestrali che si mischiano oggi alle maschere più moderne, sicuramente più gradite dai piccoli!

Zeppole - Il carnevale nel Sulcis Iglesiente - Visit Sulcis - Carbonia-Iglesias - 2 -

Il 6 Febbraio Iglesias festeggerà in piazza con il tema “Cartoni animati e fumetti”, mentre a Carbonia la sfilata avrà luogo il giorno successivo. Per terminare gli appuntamenti nella provincia del Sulcis Iglesiente San Giovanni Suergiu festeggerà il 14 Febbraio, con la partecipazione dei Boese Merdules di Ottana, e concluderà questo periodo di festaggiamenti distribuendo le tradizionali zeppole in piazza alla fine della sfilata.

Non ci resta che augurarvi buon divertimento!

Lascia un commento